Quanto guadagna un Vivacizzatore aste professionista

Chi vuole lavorare nel mondo immobiliare punta prima di tutto a fare l’agente immobiliare, pensando che lo stipendio sia alto, che con le provvigioni possa portarsi a casa fior di quattrini. A conti fatti, in verità, come vedremo a breve, l’agente immobiliare guadagna davvero poco rispetto ad altri del settore, come il consulente di aste, e “tribola” anche di più senza alcuna garanzia. Ma sapevi che c’è una soluzione migliore che ti permette di avere uno stipendio sicuro ogni mese e guadagnare molto di più? Puoi infatti fare il Vivacizzatore di aste e assicurarti quella stabilità economica che cerchi da tempo. Prima di mostrarti la soluzione che VivaPro può offrirti, però, procediamo per gradi e innanzitutto mettiamo a confronto le retribuzioni per avere una panoramica complessiva chiara sui guadagni di ciascuno dei Professionisti del settore.

Fare l’agente immobiliare ti permette di avere uno stipendio alto e sicuro?

Ti sei mai chiesto se fare l’agente immobiliare ti convenga veramente? I fattori che possono influire sulla retribuzione base sono veramente tanti, come:

  • se non trovi immobili nella zona che gestisci perdi tempo e denaro, perché così non guadagnerai;
  • se hai l’immobile ma non ci sono clienti interessati non guadagni la provvigione;
  • se sei una figura junior o neoassunto hai uno stipendio molto più basso;
  • se gestisci immobili di lusso puoi sperare di guadagnare qualche soldo in più, ma sempre se trovi acquirenti interessati!
  • se lavori in una Regione dove il valore degli immobili sul mercato è più alto (forse) puoi ricavarne un guadagno maggiore. Ma il tuo stipendio può “dipendere” dalla tua geolocalizzazione?

In media, all’incirca, un agente immobiliare può prendere sui 26 mila euro lordi all’anno, a cui vanno poi a sommarsi le provvigioni per ogni vendita. E il consulente di asta?

Lo stipendio medio di un consulente di aste

Il consulente di aste, invece, cioè la figura professionale che affianca ogni potenziale acquirente in tutta la fase di partecipazione alla vendita all’asta, può guadagnare tra i 17 mila e i 60 mila annui. Ma, a differenza dell’agente immobiliare, non deve avere il patentino per fare l’agente immobiliare (che costa e può durare anche tanto) bensì può seguire un corso di formazione per avere il background necessario, risparmiando tempo e denaro.

La soluzione di VivaPro: guadagnare facendo il Vivacizzatore di aste Professionista

E se vuoi, invece, continuare a fare il consulente di immobili all’asta ma con un extra assicurato VivaPro, brand di Reviva, leader della vivacizzazione delle aste, ti offre l’opportunità di entrare a far parte della grande rete di Vivacizzatori in Italia. Che valore economico ne trarresti? Con VivaPro ogni Vivacizzatore parte da 1.200 euro di stipendio base e poi guadagna per ogni persona che porta all’asta, indipendentemente che l’offerente si aggiudichi o meno l’immobile. Ciò significa che continueresti a fare il tuo lavoro ma, oltre al “fisso”, avresti anche una percentuale di provvigione per ogni asta, per ogni cliente che porti, al di là di un’altra percentuale che potresti concordare con il cliente stesso.

Cosa devi fare per iniziare a guadagnare (davvero) ad ogni asta? Fai il test per scoprire se puoi essere un Vivacizzatore di aste.

Lascia un commento